© ZeLT

Activity

>> Literaturausstellung

che leggendo si apra DIE BLAUE TÜR DER VERSE

Gerhard Kofler (1949 – 2005)
Data: 28.01.2023
 – 31.03.2023
Ora: 08:30
 – 18:30
Luogo: Biblioteca Civica di Bressanone
Lingua: tedesco, italiano

Gerhard Kofler è considerato uno dei più importanti lirici altoatesini, non da ultimo perché la maggior parte della sua opera poetica è scritta in due lingue, in italiano e in tedesco. Un’interazione da cui emergono nuove sonorità e significazioni, rivelando il valore del contatto interlinguistico e interculturale. Il suo amore per le lingue, aperture su nuovi mondi, si rispecchia anche nelle poesie che scrisse in spagnolo, inglese e dialetto, nonché nella sua attività di traduttore (di H.C. Artmann, Ernst Jandl, Friederike Mayröcker e Umberto Saba, poeta particolarmente amato da Kofler).

Gerhard Kofler crebbe a Bressanone in un ambiente multilingue dove il tedesco parlato dalla madre e il viennese della nonna si mescolavano al dialetto sudtirolese dei compagni di scuola e, ancora, al napoletano dei suoi vicini di casa. Affascinato dalle lingue e letterature straniere, il giovane Kofler compì studi di germanistica e di filologia romanza a Innsbruck e Salisburgo, finché nel 1978 non si trasferì a Vienna. Soprattutto con la sua intensa attività di recensore esercitò un’influenza decisiva sulla vita letteraria del suo tempo, in cui fu attivo tra l’altro come segretario generale dell’Associazione autrici autori di Graz; dell’IG autrici autori austriaci e della SAAV – Unione autrici autori Sudtirolo, nonché come libero professionista per la radiotelevisione austriaca ORF e per la RAI.

Gerhard Kofler è venuto a mancare prematuramente nell’autunno del 2005 a Vienna. Di lui rimane una vasta opera caratterizzata da una personalissima poetica declinata su temi ben precisi: scene d’infanzia, momenti di vita quotidiana, la passione per la letteratura e la musica, per il calcio e la Grecia, fino ai grandi interrogativi dell’esistenza umana. Le sue poesie bilingui non separano le due lingue, bensì aprono al dialogo, rimandando a quegli interstizi della lingua in cui nasce un incontro. Esse simboleggiano il tentativo che Kofler inseguì per tutta la sua vita di superare i confini linguistici utilizzando le differenze tra le lingue per ampliare il proprio spazio poetico.

Non è dunque un caso che ZeLT, Centro europeo di letteratura e traduzione, le cui attività sono finalizzate alla mediazione letteraria e linguistica, intenda dedicare la sua prima mostra a colui che secondo Gerhard Jaschke fu “un cittadino cosmopolita dell’arte poetica” e alla sua attività di scrittura multilingue.

La scrittura multilingue praticata da Gerhard Kofler diventa ora protagonista di una mostra presso la nuova Biblioteca Civica di Bressanone. In un allestimento interattivo che consente diversi piani di lettura, la ricca eredità letteraria di Kofler viene commemorata per mezzo di ottanta installazioni poetiche, postazioni audio e video, nonché in vetrine che espongono materiali provenienti dal suo lascito. Installazioni e vetrine sono distribuite per tutto l’edificio lungo un percorso tematico a stazioni. Il confronto con l’architettura della Biblioteca e i suoi arredi fa parte del dialogo che questa mostra intende avviare sui temi della scrittura, lettura e traduzione poetica a partire dalle poesie di Gerhard Kofler.


Vienna, 1986 © Renate von Mangoldt

Curatrici: Erika Wimmer Mazohl, Alma Vallazza, Maria Piok
Allestimento della mostra: Peter Karlhuber

Inaugurazione: Sabato, 28 gennaio 2023, ore 11
La mostra è aperta al pubblico fino al 31 marzo 2023 tutti i giorni (tranne domenica) dalle 8.30 alle 18.30.

La mostra è stata concepita in collaborazione con il Centro di ricerca Brenner-Archiv dell’Università di Innsbruck. Le curatrici ringraziano inoltre Hannelore Kofler-Brugnolo e Kevin Kofler per aver reso disponibili i numerosi materiali privati e per l’impegno profuso nella consulenza.

Parte programmatica della mostra è costituita da un ciclo di eventi collaterali in cui l’eredità letteraria di Gerhard Kofler – la sua poetica multilingue oltre i confini – sarà riesaminata, ricollegata a tendenze letterarie contemporanee e resa accessibile a un vasto pubblico.

Eventi collaterali

Sabato, 28/01, ore 11 Uhr
Biblioteca Civica di Bressanone
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA
Intervengono: Armin Gatterer, Monika Leitner, Erika Wimmer Mazohl, Hannelore Kofler-Brugnolo
Special guest: Benno Simma 
RUMORE POETICO
Con: Benno Simma, Helga Plankensteiner, Michael Lösch u.a.

Sabato, 11/02, ore 18
Biblioteca Civica di Bressanone
MEMORIE E LETTURE PERSONALI 
In occasione del compleanno del poeta Gerhard Kofler
Con: Furio Brugnolo, Sabine Gruber, Theresia Prammer, Kurt Neumann e Hans Heiss
Moderazione: Maria Piok
entrata gratuita

Martedì, 21/03, ore 20.30
Anreiterkeller Brixen. Bressanone
POESIE IN FESTA
Poetesse e poeti leggono poesie proprie e di Gerhard Kofler in più lingue e dialetti
Mit/con: C.W. Bauer, Arno Dejaco, Federico Italiano, Sepp Mall, Gentiana Minga, Greta Maria Pichler, Barbara Pumhösel, Nadia Rungger, Raoul Schrott, Matthias Vieider, Erika Wimmer Mazohl and Jörg Zemmler
con entrata 

Mercoledì, 22/03, ore 19 Uhr
Biblioteca Civica di Bressanone
SCRIVERE TRADURRE CURARE
Con: Raoul Schrott, Federico Italiano, Andreina Giulia Disanto
Moderazione: Alma Vallazza
entrata gratuita

Oltre a:
Laboratori di poesia bilingui per le scuole con C.W. Bauer e Barbara Pumhösel (20/3 – 24/3/23)
Passeggiate letterarie brissinesi, sulle tracce del poeta Gerhard Kofler

Ulteriori informazioni sui singoli eventi saranno comunicati a breve.

Condividi:

more activities

>> Buchvorstellung und Gespräch
Sepp Mall in dialogo con la sua traduttrice Sonia Sulzer
Data: 14.12.2022
Ora: 19:00
Luogo: Biblioteca Civica di Bressanone
Lingua: italiano, tedesco

NEWSLETTER